mercoledì 30 marzo 2011

martedì 29 marzo 2011

Pratello F.C. - Zinella

E alla fine arriva la coppa...una vittoria per essere capolista anche in coppa, una vittoria per andare ai quarti e per giocarci di nuovo questa opportunita', davanti a noi lo Zinella primo in classifica  cosa siete disposti a fare?

I convocati per la partita di coppa stadio ore 21 al Cere' dovranno presentarsi alle ore 20 al campo, muniti di entrambi i tipi di calzettoni e svariati kg di palle....

Rocca

Stefanizzi

Curatola

Garro Martinsen

Borreggine

Lanzellotto

Donati

Innocente

Olivieri

Schiavo

Selo

Lemmo

Carrozza

Vieceli

Agostini

Triggiani

Dirigenti

Lorenzi

Di Lallo

chi puo' e vuol venire...


venerdì 25 marzo 2011

Derbigum - Pratello F.C.


Già vi vedo, tutti contenti di essere i primi. Bravi, ragazzi, bravi.
Allora oggi - per farvi contenti - parliamo un po' della classifica.
1) La classifica non sarà lì ad aiutarti quando dovrai fare in fretta per decidere a chi passarla.
2) La classifica non servirà a nulla quando tenterai un dribbling, e di sicuro non ti consolerà quando scoprirai che il dribbling non è riuscito.
3) Non sarà la classifica a spingere la palla in rete, o a darti altro fiato quando non ne avrai più.
4) La classifica non ti farà passare il dolore quando le prenderai secche negli stinchi.
5) La classifica non ti disseterà quando sotto il sole dovrai rincorrere lo stronzo che ti è scappato.
6) La classifica non ti fischierà nessun cazzo di rigore.
7) La classifica è quella cosa che smette di esistere quando l'arbitro fischia l'inizio della partita.
Non dico che tutto ciò debba necessariamente entusiasmarti, figurati. Anzi, se la faccenda non ti piace, sappi che domani sarà una meravigliosa giornata di sole e che nessuno ti obbliga a passarla su un campo di calcio.
In caso contrario, alza quel culo e fatti trovare al Paleotto come se fosse l'unica cosa per la quale sei nato.
 Il Capitano.

I convocati per la partita di Sabato 26 Marzo, ore 14 al campo sportivo Paleotto di Rastignano, dovranno presentarsi alle ore 12,45 alla fontana di piazza trento e trieste o in alternativa al campo stesso alle 13. Siccome saranno presenti numerosi giocatori sprovvisti di mezzi prego la maggior parte degli automuniti di presentarsi all'appuntamento di piazza trento e trieste. Grazie.
Vi ricordo di portare oltre ai calzettoni gialloneri anche quelli neri perche' potrebbe esserci l'esordio delle nuove maglie..

Convocati
Albanese
Rocca
Stefanizzi
Curatola
Lucatti
Baldi
Lanzellotto
Innocente
Gatti
Schiavo
Selo
Lemmo
Tilli
Carrozza
Telentinis
Agostini
Triggiani
Olivieri
Dirigenti
Lorenzi
Giglioni
Di Lallo
Trotta

giovedì 24 marzo 2011

Allenamento e Comunicazioni

Oggi come di consueto si terra' l'allenamento alle ore 21,30 (gia' cambiati), i 21 gradi previsti per la giornata di oggi dovrebbe rendere piacevole la pratica del giuoco del pallone.
Sabato abbiamo il derbigum, avversario notoriamente ostico per noi, visto il mix di emozioni che comporta questa sfida. Massima concentrazione perche' (Milan-Bari insegna) il testacoda e' sempre molto insidioso.
Martedi 29 marzo ore 21 al Cere' si terra' la sfida con lo Zinella che potrebbe decretare il passaggio ai quarti di coppa stadio e infine Sabato 2 Aprile big match con l'Universal dell'attuale pichici del campionato.
Inutile dire che in questa settimana ci giochiamo una buona fetta di cio' che di buono abbiamo fatto fino ad ora e dovremo collaborare tutti per raggiungere questo scopo, spazio ce ne sara' per tutti e da tutti pretendero' il 99,99%% (evitero' la solita menata del 100% o 110% perche' sono ingegnere e so che viola i principi della termodinamica).
Cominciamo col vederci stasera compatti e uniti per prepararci a tirare fuori tutto quello che abbiamo,intant cominciate a darmi le varie disponibilita' per le partite di questo sabato, martedi e sabato prossimo in modo che io possa programmare le convocazioni.
Buona giornata,
Il mister

domenica 20 marzo 2011

OPENED.

Le ombre lunghe delle 8:10 scendono verso ovest, disegnando macchie di colore rettilinee e parallele sul palazzo di fronte, una serie di piani inclinati disposti a strati, uno sull'altro. Sembrano tante salite, aggrappate - più in alto - al punto in cui la luce si diffonde, diventa bianca e screma l'ombra che vi ascende. Sto parlando sempre della stessa cosa, sempre delle stese salite, tante salite quante sono i gialloneri che vanno in campo, tante fatiche che si dispongono a strati una sull'altra, irripetibili e al tempo stesso perfettamente coordinate, unite - per così dire - in una fatica di ordine superiore, secreta da un animale che ha la forma della vittoria: il Pratello Football Club. Salite che, come ombre al mattino sul palazzo di fronte, guadagnano inesorabili il punto più alto e alla fine, lassù, si disperdono nella luce più bianca e diffusa, nel fischio finale, nella prima birra che si leva al cielo. Perché forse, ma è solo un'impressione, le ombre sono gli altri. La nostra squadra, invece, è fatta della stessa materia di cui è fatto il sole. Non a caso, se ti avvicini troppo a lei, fai una gran brutta fine.



ALBANESE 7. Qualche presa incerta nelle fasi iniziali, ma non concede nulla. Poderoso nelle uscite. Sulla lunga distanza, il Gatto di Casalecchio regala due voli dei suoi, mettendo in cassaforte il risultato.

STEFANIZZI 7. Manca un paio di palloni, ma la pressione è tanta e il rimbalzo indecoroso. Sbavature minime, comunque. il resto della partita è un ruggito continuo e ininterrotto, fatto di interventi chirurgici, chiusure a doppia mandata, e palle spazzate che raggiungono mete lontane. Fantastico.

LANZELLOTTO 7,5. è l'anima elegante delle difesa, ma nei momenti decisivi riveste volentieri i panni del guerriero, assestando colpi ferali alle velleità avversarie. Riorganizza la difesa nel momento più critico, rimanendo sempre al centro per tenere in equilibrio la sua macchina perfetta. nella partita in cui la sua esperienza serve di più, Tommy regala una delle sue gare più belle.

BALDI 8-. IL MIGLIORE. terzino destro, terzino sinistro, centrale difensivo. mettilo dove vuoi, l'importante è che abbia sempre qualcosa da mordere. Partita esemplare del nuovo acquisto giallonero, già perfettamente sintonizzato sulle frequenze dei compagni e pronto a tenere alto il morale della truppa nel momento dell'assedio. chiusure inesorabili e puntuali scelte di tempo negli stacchi di testa incorniciano una gara quasi perfetta. Mastino.

LUCATTI 6--. Cambia ruolo per cercare se stesso, ma in almeno due occasioni inciampa sul pallone e rischia di mettere in serie difficoltà i compagni. la gamba, nel complesso, c'è però manca lo sprint per stare dietro a certi attaccanti. tenta di affacciarsi nella metacampo avversaria sfruttando i maggiori spazi che si liberano a destra, ma non ha fortuna. Prova allora con un vecchio numero del repertorio, la punizione dalla distanza: non male, tesa, alta di un soffio. Ma è ancora troppo poco.

DONATI 6+. Ingresso di carattere, nel momento più concitato della gara. Si piazza sulla destra per infoltire la linea Maginot e funge perfettamente allo scopo.

SCHIAVO 6,5. Lotta come un leone, ma là in mezzo - oggi - è veramente brutta per tutti. Pressing asfissiante, calci che volano, mischie furibonde. Luca rimane in piedi e risponde con il coltello fra i denti, tentando al tempo stesso di non rinunciare al gioco. Ogni tanto gli riesce, ogni tanto no, ma alla fine rimane comunque una gara di grande sostanza.

GATTI 6,5. Perde più palloni del solito, ma il rimbalzo penalizza il suo marchio di fabbrica, l'anticipo. gioca sempre la palla, e questo gli fa onore. Partita di fatica e di sudore, per canini affilati. I suoi, insomma. Grande Peppe.

LEMMO 6,5. Grinta da vendere, estro e un'ottima corsa. Peccato che la manovra della squadra - anche a causa del valore dell'avversario - sia meno fluida di altre volte, non consentendogli di arrivare al tiro da fuori, arma prelibata del Giaguaro giallonero. Max si dedica così a un lavoro oscuro, presidiando la zona mediana del centro destra, dove in effetti nessuno si azzarda a colpire. Esperienza.

TILLI 6,5. Ci mette l'anima, ma gli tocca forse la zona più calda del campo, dove tutti i palloni scottano e dove ogni passo falso può voler dire takle e sangue. Primo accetta la sfida ma le sue armi migliori non funzionano sempre come dovrebbero, colpa - in parte - di un centrocampo basso che lo assiste meno di altre volte. Un grande cuore che esce dal campo rimanendo in panchina a sostenere la truppa da bordo campo. Esempio.

INNOCENTE 6. Contiene l'iniziativa avversaria e sbaglia qualche pallone giocabile, forse, con maggior serenità. è comunque sulla linea di galleggiamento.

BIONDI 6. Pochi minuti e un gran bel giallo, dedicatogli dall'arbitro a seguito di una signora stecca rifilata a un centrocampista avversario. Stefano raccoglie le consegne del mister e si mette in mezzo a fare della gran legna. Nel momento del dolore, soffre con i compagni.

VIECELI 7. Un'espulsione immeritata gli rovina la giornata ma è suo, comunque, il goal partita - rapina a mano armata sotto porta - che regala al Pratello i tre punti più pesanti dell'intera stagione. Partita di rabbia e di sostanza, contro una difesa non lucida ma sempre aggressiva. Quando rimane unica punta, si dedica a un grande lavoro di pressing su tutto il fronte d'attacco ed esce dal campo quando ne avrebbe ancora. Poderoso.

CARROZZA 7. Il cecchino giallonero appoggia a terra il fucile e, finalmente, concede l'assist al compagno di reparto. Il clima che si respira in campo è quello che piace a lui, quello delle grandi sfide, dove si gioca a chi ce l'ha più grosso. dopo una settimana di febbre e malessere, il bomber getta in campo energie recuperate dall'aldilà e tiene in costante allarme la difesa avversaria. Anche lui resta in panchina a tifare per i suoi. Eroe.

TELENTINIS 6+. Ci mette cuore e corsa, ma il piede non è più quello di qualche giornata fa. un pallonetto si perde nell'improbabile. la fase della partita è comunque ingrata, con tutto il Pratello chiuso in falegnameria a fare i doppi turni e palle sporche e alte che piovono là davanti. L'unica cosa da fare è pressare. E lui, silente e paziente, pressa.

MISTER 8. Legge bene tutta la partita, con un cambio di modulo che abbassa la serranda sulle speranze avversarie.

Grazie a tutti gli altri, a chi non è entrato, a Mauro e al grande Giggio, che vorremmo più spesso rivedere fra noi.
Menzione d'onore per Valentina, unica donna al seguito della truppa giallonera!

Ah, sì, dimenticavo... pratello 1 open 0. Salutate la capolista, va'...

venerdì 18 marzo 2011

Pratello F.C. - Open

Dopo una settimana di pioggia intensa che ci ha fatto pensare di poter avere un tranquillo week-end  di relax, arriva il momento di ritirare fuori le energie nervose, la voglia di giocare e la concentrazione, buttare via i ricordi piacevoli di roboanti cinquine e ritornare alla realta'.
Di fronte a noi si para l'ostacolo piu difficile, l'unica squadra che ci ha battuti, gli unici ad averci messo alle corde, tra i pochi ad aver fermato il nostro poderoso attacco, un brutto ricordo quello della Dozza che ora dovra' essere cancellato con una grande prestazione.
Nessuna paura, nessuna rabbia, solo determinazione, voglia di vincere e applicazione, per continuare la nostra grande corsa!
Vamos Pratello!

I convocati per la partita con l'Open di sabato 19 febbraio ore 17 dovranno presentarsi alle ore 16 al campo sportivo D.Lucchini:
Rocca Alessandro
Albanese Alfredo
Lanzellotto Tommaso
Stefanizzi Daniele
Lucatti Edoardo
Donati Lorenzo
Baldi Alessio
Gatti Giuseppe
Innocente Michele
Lemmo Massimo
Schiavo Luca
Tilli Primo
Matteo Olivieri
Stefano Biondi
Telentinis Ettore
Vieceli Dalla Sega Francesco
Carrozza Antonio
Dirigenti:
Lorenzi
Di Lallo
Bonavita

Preconvocazione

Oggi dopo le 14 verranno diramate le convocazioni per la partita di Sabato alle 17 contro l'open. Se qualcuno di voi non ci dovesse essere per propri motivi  commenti qui la sua assenza in modo da poter effettuare le convocazioni serenamente.
Grazie,
Il mister
P.S.
vengono diramate dopo le 14 per avere l'ufficialita' che si giochi.

giovedì 17 marzo 2011

Allenamento annullato

vedi sopra.

Che ne dite di organizzare una birretta in .... tranquillità... da qualche parte?



lunedì 14 marzo 2011

ALLENAMENTO + Dinero

Aggiornamento maglie: le maglie son da ritirare mercoledi 16 ovvero dopodomani. Quindi non c'è tempo.
I seguenti tesserati sono pregati di portare 10 euro ( anche se non vi allenate, passate dal campo e le lasciate). CHi non le porta verrà seriamente sanzionato sotto la doccia da Maurella e la sua famigerata bandierina. 

STEFANIZZ_ 10EURO
tRIGGIAN_ 10 EURO
GATT_ 10 EURO
TELENTINI_ 10 EURO
DONAT_ 10 EURO
GARRO 10_EURO
TILL_ 10 EURO.

HO OMESSO L'ULTIMA LETTERA PER RISPETTO DELLA VOSTRA PRIVACY. SE NON PORTATE I SOLDI SVELERò AL WEB INTERO LA VOSTRA IDENTITà.
potrei aver dimenticato qualcuno. quel qualcuno non si nasconda. portate i soldi spicci/cambiati. mannaggia a me e a quando ho accettato sto compito infame. Cedesi attività di Ministro delle finanze al primo volentoroso.


Portare le scarpe da tennis non lo devo dire io ma dovreste portarle sempre....per quanto riguarda i soldi, ricordo a chi non l'ha ancora fatto di saldare anche la seconda rata del campionato (50 euro. il tempo e' scaduto a gennaio) a meno che non mi troviate uno sponsor,a quel punto potrei anche farvela risparmiare...


Lo spazio relativo all'allenamento lo lascio al Mister, che probabilmente vi dirà di portare le scarpe da tennis.
Io invece son qui per rompervi i coglioni. A seguire la lista di chi ha cagato il dinero, va da sè che chi non è in lista non ha pagato e deve muoversi perchè abbiamo i creditori col fiato sul collo. Pertanto si spera che siate tutti all'allenamento, soprattutto chi non ha pagato. Se nonj potete venire inventatevi un modo ( bonifico, piccione viaggiatore, passare da casa di Otto, bla bla bla) per saldare grazie .

EDO
ADAM
PIETRO SP
MATTEO
MICHELE
FRANZ
CITERA
PIETRO CU
MARCO BORR
ALESSIO BAL
SCHIAVO
STEFANO BI
VODKA LEMMO
CARROZZ
MISTER_OTTO*

domenica 13 marzo 2011

Mojitos 1 - Pratello 5....il vizio della cinquina

Un saluto dal mister e dal capitano che si stanno allenando sulla neve come Rocky...


video





ROCCA 5,5: inoperoso per tutto il primo tempo chiama in maniera un pò troppo avventurosa la palla su cui si fionda l'attaccante avversario e lo trafigge sia in rete che sulla mano (forse commettendo fallo),nel secondo tempo si perde nella noia generale.

LUCATTI 5+. Svagato, poco reattivo, commette anche inconsueti errori in fase di alleggerimento. All'attivo un bel calcio d'angolo in fase d'attacco ma poco altro. Gli inserimenti sono spesso fuori tempo e solo a tratti riesce a stare in linea con la difesa. rimandato.

LANZELLOTTO 7. gli attaccanti avversari dovrebbero scavare cunicoli sotteranei e provare a sbucargli alle spalle. Pensò però che appena affiorati se lo troverebbero comunque lì, come un cacciatore che per far uscire il lupo allo scoperto butti legna ardente nella sua tana e attenda sereno all'uscito. Il suo Flobert calibro 9 è una chiusura dietro l'altra.
 
CURATOLA 6+ nel primo tempo si fa saltare con troppa disinvoltura dall'attaccante avversario poi esaurito il bonus si mette in riga e chiude tutto quello che c'è da chiudere,curioso l'accoppiamento difensivo con il 4 nel secondo tempo a cui concede non meno di 20 cm...da rivedere nelle gerarchie della difesa.
 
STEFANIZZI 7. Vorrebbe ingeggiare sportellate epiche con il 9 avversario ma non arrivano quasi mai palloni dalle parti della difesa, a volte si fa trascinare troppo dall'azione e perde la posizione. Il portiere va sempre protetto sulle uscite.
 
GATTI 7,5 Uno tsunami sul centro sinistra, nel primo tempo corre come un matto, chiude e riparte come se dovesse giocare 10 minuti, avrebbe meritato il gol. Finisce coi crampi in attacco (ma secondo il mister era una scusa percheè ha cmq rincorso tutti i palloni e aveva ancora voglia di rompere le palle).  
 
SCHIAVO 7+ E' un piacere averlo davanti alla difesa copre su ogni pallone (volante e rasoterra) e lo gestisce in maniera elegante ed efficace. A volte porta un pò troppo la palla dove spazio per portarla non ce n'è.
 
CITERA 7--. un bel goal, tanta corsa e tanto casino. troppo casino. ci vuole più giudizio e il cervello, almeno a tratti, va collegato. e quei colpi di tacco lì non hanno un senso. il fatto che gli avversari consentissero certe libertà non significa che prendersele sia la scelta migliore. la prossima partita non ci sarà un cazzo da scherzare, quindi hai poco tempo per trasformare l'euforia in concentrazione. sei comunque un gran treno.
 
LEMMO 7,5 tutte le sfumature del manto del giaguaro calano sul Cerè e stregano la difesa avversaria. assist dipinti come fulmini nella notte, una notte di classe adamantina per palati raffinati. encomiabile anche il dispendio di energie al servizio della squadra: Max corre in lungo e in largo alternandosi a Gatti nelle incursioni di fascia e tagliando sovente da sinistra al centro per imbeccare le punte. un paio di conclusioni da fuori, forse, avrebbero meritato miglior sorte.Finisce da terzino e non sfigura.Stella.

CARROZZA 7,5 (non dire "solo?" che la difesa era improponibile e hai fatto tre gol sulla linea di porta...)
"CARROarmato"cit.  si abbatte ancora una volta sui Moijtos (5 gol in due gare) e anche se non manifesta la consueta furia è implacabile sottoporta come i bomber di razza. Se non fosse per la classifica cannonieri drogata sarebbe lassù a contendere il titolo di pichici della lega. Bomber.

VIECELI 7+  è il regista d'attacco, il Di Stefano del Pratello. Gioca da prima punta e arretra per creare spazi
per le incursioni di Citera, segna un gol da vero bomber su imbeccata di Lemmo e poi fa segnare Carrozza.
Se avesse un fornelletto farebbe anche il caffè per Rocca. Imprescindibile.

INNOCENTE 6+  ottimi inserimenti offensivi fanno media con la gestione svagata della fase difensiva, poca grinta sui palloni, forse soffre l'ingresso a partita già chiusa. Soffre piu di altri il campo infame ma quando la controlla ha classe da vendere (vedere l'assist per Agostini).

BALDI 6,5. Rileva Lanzellotto al centro della difesa e impiega qualche minuto a trovare l'intesa con Stefanizzi. Poi insieme chiudono la porta e la partita si spegne in una piacevole noia mortale...Buona la gestione della palla anche in situazioni difficili.

TELENTINIS 6+. l'Harry potter di Casarano questa volta lascia la bacchetta a casa e non incanta.
Forse tradito dalla troppa smania di far gol tenta il tiro in maniera a dir poco curiosa. Pregevole l'apertura di tacco con cui lancia uno degli avanti del Pratello. I piedi sono buoni ma a volte la testa non comanda bene...Come dicono in salento:" No l'è sempre Domenega!"

AGOSTINI 6. I movimenti sono quelli giusti ma lui cerca di complicarsi la vita, forse è tradito anche lui dalla smania di fare gol, purtroppo dimentica che per farlo bisogna tirare (spreca un'occasione ghiotta avventurandosi in un dribbling curioso quanto inutile). Branko consiglia....rilassati!

BIONDI 6,5. Entra sulla fascia destra e copre bene la sua zona, puntuale sulle chiusure di testa si fa anche vedere su un paio di combinazioni con telentinis. Acquisisce rapidità e in campo si vede, la strada è quella giusta, basta non perdersi.

MAURELLA 8. Queasta volta non va per funghi anche percheè l'offerta mcologica delle zone circostanti non è interessante. Fedele alla causa nonostante una settimana pesante in balia di tope universitarie ventenni si presenta puntuale alla chiamata con la bandierina un pò piu turgida del solito.

IL MIGLIORE: PRATELLO F.C. 9.  questa volta il titolo se lo aggiudica il gruppo. La squadra entra in campo col piglio delle grandi e in 20 minuti uccide la partita con una prestazione corale monstre. Indicativo il commeto della difesa avversaria:" questi arrivano come dei treni". Attenzione la Freccia Giallonera ha ancora 8 fermate.

giovedì 10 marzo 2011

"Era il 1966. Da una settimana ci allenavamo sotto la pioggia. Il coach era a letto con la febbre e Glasgow si era dimenticata del sole. Da due giorni un ragazzino se ne stava attaccato alle reti di protezione, senza un ombrello, senza un cappuccio, rompendo le scatole per poter entrare in campo. Il fatto che fossimo dei professionisti non sembrava scomporlo più di tanto. Alla fine chiesi io stesso che aprissero il cancello e lo facessero entrare.
In vita mia non ricordo di aver visto uno scatto più veloce.
- Ho 13 anni e voglio giocare con voi - mi disse.
Cazzo, pensai. Subito dopo raccolsi tutta l'energia che avevo in corpo e quanto è vero Dio gli tirai un calcio negli stinchi che avrebbe steso tutto il Celtic. Il ragazzino sentì così male che non riuscì ad emettere un solo suono e pur rimanendo in piedi si piegò in due dal dolore. A quel punto mi chinai per avvicinarmi al suo orecchio e gli chiesi:
- Dimmi un po' campione... Qual è la prima cosa che ti viene in mente, adesso?
Lo stronzetto alzò lo sguardo e mi fissò negli occhi:
- Cosa penso? Penso che se mi dai una casacca e due minuti di tempo te lo faccio vedere io cos'è un calcio negli stinchi.
- Quello è lo spogliatoio, ragazzo - gli risposi - oggi ti alleni con noi."
(cit.)

finalmente ci faranno entrare in campo, finalmente la nostra peronsalissima Glasgow rivedrà il suo sole, finalmente avremo ai piedi e nelle gambe tutto quello che serve per prendere a calci tutto quello che se lo merita.

Finalmente, ragazzi, finalmente.

Vamos Pratello!

Il Capitano.

I convocati per la partita delle ore 21,15 al campo Cere' di via torino dovranno presentarsi entro e non oltre le 20,15 al campo.

Rocca Alessandro
Lanzellotto Tommaso
Stefanizzi Daniele
Curatola Pietro
Lucatti Edoardo
Baldi Alessio
Gatti Giuseppe
Innocente Michele
Citera Antonio
Lemmo Massimo
Schiavo Luca
Biondi Stefano
Telentinis Ettore
Agostini Pietro
Vieceli Dalla Sega Francesco
Carrozza Antonio
Dirigenti
Di LAllo
Tilli
Lorenzi
Porrello

Comunicazione

Per problemi tecnici la convocazione verra' postata tra le 12 e le 12e30. Scusate il disagio.
Il Mister

mercoledì 9 marzo 2011

Pre-Convocazione

Domani postero' la convocazione per la partita di campionato contro i Mojitos, chiunque dovesse avere un problema per la partita di domani per favore mi avvisi tramite commento.
Ovviamente l'annullamento della partita di ieri mi ha un po' scombinato le rotazioni, in campo si  va in 11 in panchina in 5, cercate di capirmi.
Il mister

martedì 8 marzo 2011

Partita Annullata

GIUSTO PER FARVI ROSICARE, ECCO COME SI PRESENTAVA IL CAMPO ALLE ORE 17.30.
NOTERETE I CUMULI DI NEVE, ANZI NO, LE VASTE POZZANGHERE, AH NO NEMMENO QUELLE SOLO DEI TIMIDI CIUFFETTI D'ERBA. 





Decisione totalmente idiota e priva di alcun fondamento presa dal supervisore dei campi nominato dal comune, nonostante le ripetute proteste della commissione calcio del CSI, i campi rimarranno chiusi alle gare ufficiali fino a domani.
Chiedo scusa a tutti per avervi illusi, ci vediamo giovedi sia che si giochi sia che ci si alleni.
Il mister

P.S.
Mi rode il culo piu che a voi, ve lo garantisco.
Per una volta che potevo contare su tutti e far giocare tutti nell'arco di una settimana questo rinvio mi rende furibondo.

Coppa Stadio Pratello-Zinella

Che cos'è una coppa? un aggeggio dalla forma strana, qualcosa in cui versarci del vino, un idolo pagano, un simbolo, un soprammobile, tutto e niente. Alla fine, qualunque cosa sia, potresti perfino stringerla fra le mani, con una certa soddisfazione. Allora ti guarderai indietro e scoprirai, conti alla mano, che hai vinto pure troppo, che una o due partite - lungo la strada - avresti perfino potuto perderle. e se lo penserai davvero, significherà una cosa sola: che ancora non hai capito un cazzo. perché vincere non è un'opzione e non è nemmeno una possibilità. vincere è come il coito: se non arriva, scopare è stato inutile. e devi anche capire che la classifica non conta niente. che l'unica cosa che conta - alla fine - sarà quello che ti ricordi. E quindi la domanda è molto facile: che cosa vuoi ricordare, faccia da cazzo? una vittoria o una sconfitta? perché purtroppo le alternative finiscono qui.


I convocati per la partita delle ore 21 al campo Cere' di via torino dovranno presentarsi entro e non oltre le 20 al campo.

Rocca Alessandro
Lanzellotto Tommaso
Stefanizzi Daniele
Curatola Pietro
Garro Martinsen Mikkel
Donati Lorenzo
Gatti Giuseppe
Innocente Michele
Citera Antonio
Lemmo Massimo
Selo Adam
Biondi Stefano
Tilli Primo
Schiavo Luca
Telentinis Ettore
Agostini Pietro
Vieceli Dalla Sega Francesco

lunedì 7 marzo 2011

Settimana 7-10 marzo

Comincia una settimana impegnativa in cui dobbiamo dimostrare di essere una grande squadra, 25 giocatori tutti potenzialmente titolari dovranno dare il massimo per cercare di superare il turno in coppa stadio e per rimanere in vetta con una vittoria.
Ci siamo riposati grazie alle condizioni impietose del tempo ma ora si fa sul serio, il tempo e' tornato clemente (forse un po' freddo) e quindi stasera ore 21,30 importante rifinitura in previsione dei due match, martedi 8 e giovedi 10 invece ci giochiamo tutto! Vamos Pratello!
Le maglie sono state ordinate ed entro due settimane ci verranno consegnate per cui ricordatevi di portare 10 euri!!!!
Il mister

giovedì 3 marzo 2011

Allenamento & altro

And the winner is:

Per 16 voti contro 14!!!
I nostri valenti esperti di marketing e pubblicita' sono all'opera per adattare il logo anche a questa maglia!!!

Visto e considerato che a bologna nevica, ha nevicato e continuera' a nevicare, l'allenamento di oggi sara' annullato anche perche' la pista e' inagibile e non vorrei correre il rischio di annullare un altro allenamento ormai fuori tempo massimo.
Le partite del week end sono state rinviate a data da destinarsi (verosimilmente al 14 maggio).
Vorrei ricordarvi i prossimi appuntamenti che sono un po' mutati:
Oggi: RIPOSO
Week end libero (chi puo' e ne ha voglia faccia qualcosa per tenersi in allenamento anche un partita a calcetto e' gradita)
Lunedi 7 Marzo: risveglio muscolare e rifinitura tecnico-tattico (al tempo piacendo)PORTARE 10 EURO PER LE MAGLIE-
Martedi 8 Marzo: Coppa Stadio Pratello-Zinella (devo dare l'ok domani, chi e' contrario puo' commentare argomentando). PORTARE 10 EURO PER LE MAGLIE
Giovedi 10 Marzo: Campionato Pratello-Moijtos. PORTARE 10 EURO PER LE MAGLIE.
Considerato che le partite saranno molto ravvicinate ci sara' un rotondo avvicendamento sia per quanto riguarda le convocazioni sia per quanto riguarda i titolari delle due partite.
Buona serata a tutti,
Il mister


martedì 1 marzo 2011

LA SCELTA FINALE. TELEVOTA ANCHE DA CASA

visto che il sondaggio ha ormai dato i suoi frutti, e visto che prendere 16 maglie per tutti oltre a convenire economicamente è ottimale a livelli di gestione, la scelta finale ricade su questi due pezzi.
SIETE TUTTI INVITATI A INDICARE LA VOSTRA SCELTA E FIRMARVI (SENZA FIRMA NON CONTO IL VOTO). 
A sostegno della causa chiederemo 10 euro a cranio ENTRO LUNEDI!!!
(QUINDI AVETE L'ALLENAMENTO DI GIOVEDI SERA, LA PARTITA DI SABATO O L'ALLENAMENTO DI LUNEDI PER PORTARLI.) CHI NON PUò SI METTE D'ACCORDO COL MISTER O SUOI DELEGATI per trovare una soluzione.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------



VI PREGO DAVVERO DI ESSERE VELOCI COI SOLDI PERCHE' è UN OFFERTA CHE VA SFRUTTATA. DA GIORNO 10 INFATTI LE MAGLIE TORNANO A PREZZO PIENO E NON CE LE POSSIAM PERMETTERE. 
TENETE CONTO CHE SONO 10 EURO CON NUMERI STAMPATI + LOGO PRATELLO F.C.