giovedì 23 dicembre 2010

Ripresa degli allenamenti

Augurando a tutti i tesserati del Pratello F.C. ed anche a tutti i tifosi che ci seguono, Buone Feste.
Ricordo gli appuntamenti chiave per il 2011:
10 Gennaio, ripresa degli allenamenti
28 Gennaio, recupero dell'ultima giornata di andata con il 2 Torri ore 21 campo A.Mario
5 Febbraio, prima giornata del girone di ritorno al Lucchini (orario ancora da definire)
Il Mister

giovedì 16 dicembre 2010

Cena di fine anno Pratello F.C.

Ore 20,40 al circolo Mazzini, via emilia levante 6...
Portate 25 euro in cambio di:  BIS DI PRIMI (TILLI) BIS DI SECONDI, VINO UNLIMITED, CAFFE E FORSE CURCALIETTU PER I SALENTINI.

Programma:
riscaldamento con rosso della casa
sollevamento del quartino
piegamenti sulle tagliatelle
arpionamento ciccia
gara di equilibrio dopo gli amari...


Elenco: 
toni
pietro sp
pietro c
rossana
vale
otto
mikkel
edo
betta
pegolo
franz
mauretto
selo
cinzia
tilli
innocente
edda
lemmo
schiavo
angela
stefanizzi
mirko
gatti
franka
olivieri
trotta
Kalz

lunedì 13 dicembre 2010

CENA DI FINE ANNO - VENERDI 17(SGRAT)-

LA CENA SI TERRà AL - CIRCOLO MAZZINI, TRATTORIA EMILIANA -
via Emilia Levante 6

SIAMO 27. ANCORA POCHI POSTI DISPONIBILI.





Venerdi 17 Dicembre si terrà la cena di fine anno in un ristorante/osteria in via di definizione.
Spesa approssimativa di 20/25 euro.
Ho bisogno di sapere quanti saremo, quindi cominciate a mettere la vostra prezenza.
Ovviamente piu siamo meglio è: dirigenti, titolari, panchinari , sbandieratori , tifosi, fidanzate, fidanzati, amanti,  animali da salotto,  amici e amici di amici TUTTI INVITATI/OBBLIGATI A  PARTECIPARE.

Per i giocatori: la società porterà in dono un regalo per ognuno di voi. Un dono che tornerà MOLTO utile nella seconda fase del campionato. Quindi siateci altrimenti v'attaccate!!

venerdì 10 dicembre 2010

Pratello F.C. 2 - Boca Punta Penna 2

Finisce 2a2 l'amichevole di Natale tra Pratello F.C. e Boca Punta Penna, compagini in corsa entrambe per il primo posto in campionato e per il titolo di campione d'inverno.
Primo gol relaizzato da Speedy Gonzales Citera su splendido passaggio filtrante, pareggio momentaneo degli ospiti (era il nostro giorno di allenamento) su leggerezza di Mister8(schierato per l'occasione in porta) che prende gol da centrocampo, si riscattera', poi, con due splendidi interventi: il primo in uscita e l'altro andando letteralmente a togliere dal 7 una insidiosa conclusione "a voragine".
Ritorna avanti il Pratello con Carrozza e definitivo pareggio della compagine vastese.
Tanti cambi tanto divertimento, qualche screzio momentaneo con Capitan Lucatti che richiama tutti alla calma ricordando a tutti che e' natale e siamo tutti piu' buoni (tranne i nostri piedi, quelli non cambiano piu...).
Segnaliamo una bieca simulazione del suddetto Capitano veramente degna di nota che gli e' valso 7.5 dal giudice danese, 8.1 da quello italiano, 7.5 dal giudice irlandese e 5.5 (ovviamente) da quello vastese.
Ricordo a tutti i giocatori del Pratello che di sabato non hanno una cazzo da fare che domani al Cere' si svolgera' lo scontro al vertice tra Bar Gil e Universal e chi vuole venire trovera' il mister a gufare per il pareggio.
Questa ultima frase attirera' sicuramente i simpaticoni anonimi che commentano con grazia e leggiadria il nostro blog ma che cazzo, anche io voglio 50 commenti come Edo!!!!!

martedì 7 dicembre 2010

2TORRI - PRATELLO FC RIMANDATA!!

La partita di venerdi è rimandata a data da destinarsi ( almeno credo ).
L'allenamento di giovedì ci vedrà invece impegnati in un amichevole contro gli amici del Boca Punta Penna. Confermate le presenze grazie!

lunedì 6 dicembre 2010

Allenamento

Vi ricordo che fino a che io stesso non daro' il rompete le righe ogni lunedi e giovedi ci sara' allenamento.
Stasera vi aspetto numerosi alle ore 21,15  con tutti i tipi di scarpe utili.
Il mister

sabato 4 dicembre 2010

A VOLTE RITORNANO...

il bicchiere di stock84 qui al mio fianco, potrebbe parlare al posto mio..come del resto anche quel che si consuma lentamente nel portacenere..rimando le presentazioni alla fine per raccontarvi una brevissima storia: ad una festa di laurea ho conosciuto due persone , singolari, molto diverse tra loro, certo; ma con un'idea fissa comune - e non parlo della figa -: il calcio.
Il primo - capitan Lucatti -, quando ho chiesto d'accendere, ha risposto: "no, ho scelto la vita" con la stessa impassibilità con cui Rocco Siffredi dice: "sì, ho avuto rapporti con circa 5000 donne". L'altro - Mister Lanzellotto - mi ha consigliato: "se segni non andare in curva" per tranqullizzarmi subito dopo dicendo "se sei un amico di Walter e sei alcolizzato, sei del Pratello".
Questa è stata l'accoglienza..quella stessa notte, barcollando per Bologna sotto una leggera ma fottuta pioggia, avevo già capito di aver trovato casa. Ricordo molte altre cose in gialloEnero, e non starò certo qui a scriverle tutte. Preferisco raccontarvele dopo un allenamento, con una birra in mano. Anche se a gennaio sono più da Jegermeister.
Ma per spiegare ai molti che non mi conoscono chi sono, mi permetto di citare uno tra i post più belli in cui sono citato sul blog giallonero:

Ma se qualcuno, durante le varie feste, si chiedesse dove sia la sua donna e/o perché non la stia trovando... bé:



ognuno tragga un po' le sue conclusioni.
eh eh eh
edo. 


Piacere! mi chiamo Armando, sono un alcolista convinto e ho 3 amori nella vita: le donne, il Negroni e il Pratello! Per tutti gli altri che hanno la sfortuna di avermi conosciuto..sì, questo culo bianco pallido tornerà a scaldare quei pezzi di plastica curva che noi calciofili chiamiamo: panchina.

p.s. non preoccupatevi, non torno per giocare.... :)
p.p.s. non dico nulla alle mie adoratissimissimissime pratelliane perchè avrò l'occasione di aperitivizzare con loro e recuperare il distacco degli ultimi tempi.

con commozione (celebrale) e i tacchetti di ferro,
sentitamente vostro
Armando

venerdì 3 dicembre 2010

CHIUSURA CAMPI!!!

CAUSA CHIUSURA DEI CAMPI DA PARTE DELL'ASSESSORATO LE GARE DI VENERDI' 3 SABATO 4 E DOMENICA 5 SONO RINVIATE.

LA COMMISSIONE TECNICA CALCIO

Pratello F.C. - Calcara Samoggia

Il tempo non e' cosi avverso, il comune per adesso ha chiuso i campi solo per la giornata di venerdi, per cui tirate fuori guanti e scaldacollo che fino a prova contraria domani si gioca! 
L'avversario ha fermato tutte le "grandi' del campionato spartendosi la posta con loro, non e' una squadra facile da affrontare, soprattutto in queste condizioni.
Dobbiamo dare tutto e chiudere con una vittoria il 2010,mettere pressione a chi e' li davanti!
I convocati per la partita di Sabato 4 Dicembre ore 17,15 dovranno presentarsi alle ore 16,15 al Lucchini di via Andrea Costa.

Rocca
Lanzellotto
Stefanizzi
Curatola
Lucatti
Gatti
Lemmo
Citera
Tilli
Oliveri
Biondi
Agostini
Vieceli
Carrozza
Triggiani
Donati
Dirigenti
Lanzellotto R.
Di Lallo
Lorenzi
Telentinis
Bonavita
(come al solito chi vuole...venga)

giovedì 2 dicembre 2010

Allenamento

Vi ricordo che, nonostante le condizioni meteo e l'attacco terroristico delle Elenfant film, oggi c'e' allenamento perche' fino a prova contraria sabato si gioca!
Per cui vi ricordo di portare tutti i tipi di scarpe per un buon allenamento cosi dopo tutti allegri ce ne andiamo da miki e max per festeggiare coi ragazzi che forse ci faranno tirare su un po' di soldi!

martedì 30 novembre 2010

Domandone Importante

Come ben saprete il CSI ci ha messo una partita (2torri) il 10 sera, cio' sarebbe una rottura  perche' potremmo farci la cena quel giorno e siamo in odore di ponti etc...che solitamente falcidiano la nostra rosa, inoltre non era previsto e forse qualcuno aveva preso impegni.
Sono stato contattato dal 2torri perche' anche loro non sono molto contenti e ci hanno fatto una proposta, quella di recuperare la partita la settimana prima dell'inizio del campionato e quindi di andarcene tranquilli in vacanza.
Questo ovviamente se si gioca sabato, altrimenti ovviamente il tutto diventa automatico senza richieste(ovvero recupero il 10-11) e altra partita a gennaio.
L'idea e' di mandare con il responsabile del 2torri una mail a barbaro (con firma congiunta) per chiedere lo spostamento della partita per motivi di organizzazione (visto e considerato che questa giornata non era prevista).
Prego di commentare ogni eventualita'.
Il mister

lunedì 29 novembre 2010

Allenamento Annullato


Stando alle dichiarazioni di Naponiello il lucchini e' impraticabile in ogniddove(come avrebbe detto il compianto cannavo')  per cui stasera niente allenamento atletico a me no che non abbiate le scarpe in figura..
Chi puo' intervenga con palestre o scampagnate o vada su skysport per studiare un po' di Real calcio...(e da qui si capiscono le mie preferenze)

Allenamento


Miei cari, so che fuori da vostri tristi uffici o disordinati appartamenti vedete ghiaccio e neve ma noi il lunedi abbiamo a disposizione  un pista d'atletica per allenarci e mantenere il livello fisico che ci ha permesso finora di risolvere partite dove il gioco latitava.
Entro le 16 avro' un colloquio con il custode Napo per sapere la situazione della pista e del campo, per cui l'allenamento odierno verra' confermato entro le 16 e 30.
Grazie,
Il mister

venerdì 26 novembre 2010

Partita rinviata





CAUSA CHIUSURA DEI CAMPI DA PARTE DELL'ASSESSORATO LE GARE DI VENERDI' 26 SABATO 27 E DOMENICA 28 SONO RINVIATE.

Due Torri - Pratello F.C.

Buon Compleanno Mister
Il ricordo di quella sera e di quel campo e' sempre vivo in chi c'era, le vittorie hanno solo addolcito quella grande delusione, ora ci giochiamo il titolo di campioni d'inverno anche se e' solo una flebile speranza possiamo farcela, anche se non dipende da noi.
Bisogna crederci e porre le basi per quello che potra' avvenire sabato nello scontro al vertice, VINCIAMO prima, speriamo poi....
I convocati per la partita di questa sera ore 21 al campo A.Mario dovranno presentarsi li entro le ore 20:
Rossetti/Rocca
Lanzellotto
Stefanizzi
Curatola
Lucatti
Garro Martinsen
Olivieri
Gatti
Biondi
Innocente
Lemmo
Tilli
Citera
Agostini
Carrozza
Vieceli
Dirigenti (portate copertina e impermeabile)
Lanzellotto R.
Di Lallo
Lorenzi
Telentinis

A causa delle condizioni meteo variabili, vi chiedo di controllare il blog o al limite il profilo facebook del Pratello fino all'ultimo momento perche' potrebbe essere rinviata la partita.Grazie

BUON COMPLEANNO MISTER!

"Partite dal presupposto che siete scarsi.
E che vi odio tutti."

Solo a certe latitudini è possibile intravedere l'affetto che vibra in queste parole. Parole del Mister, parole da Mister, che qualche anno fa risuonavano nello spogliatoio come un mantra di origine terrestre, reiterato al solo scopo di renderci consapevoli del nostro destino mondano, del nostro - per dirla con Heidegger - "essere per la morte". D'altra parte non si è mai visto un Mister che ti sussurra smancerie varie pettinandoti dolcemente i peli pubici. Noi, per fortuna, non l'abbiamo mai visto. Abbiamo visto un altro Mister. Ne abbiamo visti - anzi - almeno 412, quante sono - più o meno - le mansioni cui il nostro Beckenbauer biancorosso si è dedicato in questi primi 5 anni.
Solo il Pirlo del Carso, venuto ieri a farsi una corsetta solitaria, può ricordare il primo allenamento tenuto dal Mister nel tardo settembre del 2006. Giardini margherita, pioggia, tre soli presenti: il sottoscritto (ovviamente infortunato), Marco Pegolo (alias, per l'appunto, Pirlo del Carso) e, se ben ricordo, Andrea Palladini (alias Andrej, altra meteora salentina che nell'ombra, però, sempre ci segue). Oltre, chiaramente, a Tommy. Qualunque allenatore, a quella triste visione, avrebbe fatto immediatamente un passo indietro. Lui invece ne ha fatti parecchi avanti e ancora di più ne ha fatti dentro di noi, portando una trafila di improbabili alcolizzati ad assomigliare sempre più, anche se mai del tutto, a veri calciatori. Dopo 5 anni e, probabilmente, dopo più di 160 giocatori diversi, il Pratello è lì, a un punto dalla vetta, con un Mister che, nel frattempo, ha deciso di "scendere in campo" (ma senza stallieri mafiosi al seguito). Nell'ora degli aneddoti, quando sarebbe carino ricordarsi qualcosa da raccontarvi, mi raggiunge soltanto l'immagine del Mister che raggiunge il campo sotto il peso di 34 borsoni diversi, senza i quali noi altri non potremmo nemmeno giocare. Un'immagine che molti di noi si terranno stretta nel tempo. Oggi c'è un tempo di merda. Proprio come in quella giornata del settembre 2006. Fa anche più freddo, ma questo non conta. Perché se ci troviamo là in alto, dove l'ossigeno gioca a nascondino e si respira solo per clemenza divina, il freddo dobbiamo farcelo amico. Dobbiamo quasi scoparci. Oggi il sole tenta di uscire allo scoperto, ma sembra non farcela. A Firenze nevica, a Milano pure. Oggi forse piove, oggi forse non si gioca. Ma se invece si giocasse, se invece tutto andasse come deve, davanti a noi - a rompere il ghiaccio per farci strada - ci sarà proprio lui. E quindi vaffanculo, a volte sei proprio insopportabile, ma alla fine è bello sapere che, là dietro, l'ingegnere non perde un colpo.

Tanti auguri, Mister!

lunedì 22 novembre 2010

Allenamento

Vi ricordo che, considerando le abbondanti piogge della domenica, ad ogni allenamento e' obbligatorio portare scarpe da tennis e scarpe da calcio per poter svolgere l'allenamento anche nei casi in cui il campo venga chiuso per impraticabilita'.
Ci vediamo stasera, ore 21,30 pronti.
Il mister

sabato 20 novembre 2010

PRATELLO 2 BACARO 0 La legge del più forte può anche fare a meno dell'estetica

sempre belli? se della mia squadra facessero un film non vorrei mai che questo fosse il titolo. i fantasmi del passato oggi hanno bussato nuovamente alle nostre porte, ma forse il tempo e l'esperienza ci hanno insegnato ad assicurare le serrature con lucchetti diversi, nei quali si riassume lo sforzo indelicato di una squadra che forse non varrà sempre la pena di vedere ma di vivere quello sì. 3 punti, e tutti a casa. la vetta è un gradino più in là. spero che vi reggano le gambe, perché adesso si comincia a fare sul serio.

ROCCA 6,5.SICURO

LANZELLOTTO 7+ CHIUDE QUALUNQUE COSA. e tappa anche le falle dei compagni di reparto con un dittico di recuperi che avrebbe sfiancato un decatleta.

STEFANIZZI 7. Stava pergiocarsela per il titolo di migliore in campo ma un uccellino mi ha detto che sul rigore ha manifestato la sua preferenza per Gatti. peccato. a parte gli scherzi una grande partita, davvero. stacca di testa tante di quelle volte che alla fine non so più nemmeno se il suo posto naturale sia la terra o l'aria.

MIKKEL 6. SOTTOTONO.

CURATOLA 6,5. ARCIGNO

LUCATTI 7. Sarebbe un 6+, ma il rigore che porta in vantaggio la truppa è pur sempre il rigore che porta in vantaggio la truppa, checcazzo.

DONATI S.V.

GATTI 7+. L'UNICO CENTROCAMPISTA COMPLETAMENTE SOBRIO.

CITERA 7-. Lo salva il goal e un secondo tempo di carattere ma il primo tempo è da 5. non si entra in campo con quella sufficienza.

LEMMO 6.+. Per gran parte della partita si dedica più che altro al lavoro sporco, cercando di aprire varchi per i compagni. trova però con difficoltà la posiizione e si accende veramente solo nel finale.il Giaguaro è un'altra cosa.

TILLI 6,5. troppo nervoso, poco lucido ma con tanta voglia in canna. ce la mette tutta però le polveri sono un po' bagnate. il cuore della trequarti, però, non smette mai di pulsare.

CARROZZA 6,5. Molto meno brillante del solito, incide poco nella fase finale dell'azione. l'impegno NON manca ma anche lui rientra fra quelli capaci di esprimersi a ben altri livelli.

VIECELI 7,5. IL MIGLIORE. Non segna ma corre per 23 e recupera palloni su tutto il fronte offensivo. si procura il rigore decisivo e serve a Triggiani un grande assist che però non viene sfruttato dal compagno. un leone. menato dalla difesa e maltrattato dalla terna, il kaiser esce a testa alta come solo i più nobili sanno fare

SELO 6: Tanta corsa, chiude bene i varchi ma in fase di impostazione pecca ancora un po', deve migliorare nella visione di gioco e nel giro palla.

TRIGGIANI 5,5. POCA CONSISTENZA.

BIONDI 6. SUFFICIENTE.

MISTER 7.

venerdì 19 novembre 2010

Pratello F.C. - A.S.D. Bacaro

Cosa siamo? Siamo la squadra molle del primo tempo di mercoledi? siamo la furia di sabato? le grandi triangolazioni dell'arcoveggio, il carattere dell'aretusi?  la delusione del dozza? Siamo quello che vogliamo essere, possiamo dare fiato alle trombe del nostro cantore o mandarlo in depressione. 
Siamo il Pratello F.C. e quando indossiamo i nostri colori dobbiamo fare in modo che li ricordino, che siano stampati nelle loro menti, dobbiamo lasciare un ricordo indelebile delle nostre maglie cosi terribile da non volerle mai piu rivedere...
I convocati per la partita di sabato 20 novembre delle ore 14  dovranno presentarsi al campo sportivo D.Lucchini alle ore 13:
Rocca
Lanzellotto
Stefanizzi
Garro Martinsen
Curatola
Lucatti
Citera
Gatti
Selo
Tilli
Lemmo
Biondi
Triggiani
Olivieri
Vieceli
Carrozza
Donati
Dirigenti:
Telentinis
Lanzellotto R.
Lorenzi
Di lallo
Come al solito ho convocato 17 giocatori, un po' perche' devo avere delle risposte un po' perche' in questo modo riesco a chiamare un po' tutti alle partite. E' il primo anno che mi tocca fare il turn over in maniera sistematica, la vedo un po' come una cosa buona perche' ho sempre tanti giocatori a disposizione, un po' come una disgrazia perche' non lascerei mai fuori qualcuno dei miei ragazzi a cuor leggero perche' tutti buttate il cuore in campo (qualunque campo, che sia d'allenamento o partita) e credetemi ogni volta che scelgo di non far entrare qualcuno soffro esattamente come voi.

giovedì 18 novembre 2010

Allenamento Sospeso



Stasera riposo.
Approfittiamo delle condizioni meteo per rifiatare.
Appuntamento domani, sul blog, per le convocazioni.
Chi puo, avvisi i nuovi arrivati.

PRATELLO 5 DERBIGUM 1. e per un tempo ci siamo anche trattenuti...

Penso sia importante non perdere mai la concentrazione. Quando stai pareggiando alla fine del primo tempo l'errore più grande che puoi fare è rilassarti aspettando di passare miracolosamente in vantaggio. però, se mi permettete, e in virtù dello stesso principio, non credo nemmeno che sia il caso di abbandonarsi a musi lunghi, malumori, rimbrotti. Evitare di disunirsi significa ricordarsi di essere un gruppo dotato di certe qualità, alle quali è concesso di venire alla luce soltanto nella misura in cui alla giusta dose di impegno si accompagni la giusta dose di entusiasmo e, in definitiva, di ottimismo. Perché è senz'altro vero che nel primo tempo siamo andati poche volte al tiro, che la maggior parte dei rifornimenti alle punte sono stati imprecisi, che l'attacco pressava poco e il centrocampo non ne accompagnava le iniziative. Metteteci dentro quello che volete. alla fine, quando tutte le valutazioni saranno state fatte, ne rimarrà una più grande delle altre. Quelli, la palla, non l'hanno mai vista. a un certo punto ho contato 7 passaggi di fila tra difensori e centrocampisti del Pratello, cose che ai nostri livelli non si vedono MAI. MAI, capito? questo significa che la partita era blindata. Certamente avremmo potuto perderla, perché a questo mondo può succedere di tutto e perché noi stessi - memori dell'anno scorso - siamo in grado di perdere con chiunque. Però credetemi: per perdere quella partita, ieri, avremmo dovuto impegnarci sul serio. Non voglio fare polemica, ma solo ricordarvi che siete forti e che parte della vostra forza deve tradursi nella capacità di mantenere i nervi saldi anche quando le luci del luna park tardano ad accendersi.

CICCIO 6,5. Incolpevole sul goal, esce però con eccessiva timidezza in più di un'occasione.

CURATOLA 7. Invalicabile, le prende tutte lui. Pure quelle di testa. manifesta però ampi margini di miglioramento nella fase di impostazione, con disimpegni che ancora non sono sempre precisi.

LUCATTI 7. Un dribbling insistito gli fa perdere palla in zona nevralgica, ma è l'unica sbavatura. Fraseggio autorevole con i compagni, buona corsa, un cross interessante, diversi inserimenti e il goal, benchè fortunoso, da casa sua.

STEFANIZZI 7-. Subentra a Lanzellotto nella regia difensiva ma ogni tanto si dimentica di chiamare la linea dei compagni di reparto. impeccabile, come sempre, su tutte le chiusure. un tiro curioso si perde nel nuvoloso firmamento della notte felsinea.

LANZELLOTTO 7+. la tua continuità di rendimento comincia a essere noiosa, te lo dico.

CITERA 8-. IL MIGLIORE. La leggerezza del ventenne, ogni tanto, lo porta ad azioni imprudenti. al tempo stesso, la soverchiante superiorità sdogana qualunque licenza, poetica o meno che sia. al centro della difesa, ma non solo. a sinistra, a destra, su, giù. everywhere. inogniddove, come avrebbe detto Cannavò. quando stacca di testa, il tempo si congela nella sua posa neoclassica e la palla sparisce dal punto in cui, un istante prima, avrebbe potuto crearti problemi. La chirurgia applicata a una furia equina.

SELO 7,5. Nel primo tempo non brilla, ma non commette nemmeno particolari nefandezze, dedicandosi a un lavoro di tessitura e di raccordo che pecca, tutt'al più, di scarso coraggio in fase d'impostazione. Cerca spesso, però, l'appoggio su Lucatti, con il quale dialoga bene fin da subito. Sale in cattedra nella ripresa e alla fine tira fuori dal cilindro un goal di finezza adamantina: pallonetto a incrociare, Cerè ammutolito. Giù il cappello.

MIKKEL 7- Insolitamente schierato a centrocampo, si produce in una quantità isterica di sgroppate sulla fascia destra, andando al cross - con risultati per altro non sempre soddisfacenti - in diverse occasioni. Il resto della partita è un pressing asfissiante nel cuore del centrocampo, che toglie l'aria agli avversari, all'erba, persino ai treni che passano appena fuori dal campo. tatticamente incontinente, agonisticamente incontenibile.

INNOCENTE 6+. Male nel primo tempo. Poco servito dai compagni, passa il tempo a lamentarsi e in un paio di occasioni non si fa trovare in movimento sul passaggio in profondità, non riuscendo così a raggiungere la sfera. Migliora, con tutta la squadra, nel corso della ripresa. Ma ha giocato meglio altre volte e, in generale, è in grado di esprimersi a ben altri livelli.

GATTI 7+. Parte della panchina, ma quando arriva il suo momento si fa trovare pronto e ruggente. meno geometrico del solito nella gestione del gioco, Gatti regala però al Pratello un goal da campione, raccogliendo l'assist di Matteo e piazzando sotto l'incrocio una rete di rara bellezza.

TILLI 7+. L'assist per Carrozza è magnifico. un pezzo pregiato del suo repertorio, quel repertorio che - per sua sfiga - io ricordo benissimo e non smetto mai di fargli presente. a tratti, ieri, si è rivisto un grande Primo. Punizione illuminante, sventata da un grande intervento del portiere avversario. Passaggi importanti e tanto carattere. Ogni tanto esagera con le verticalizzazioni, ma se non lo facesse - forse - non sarebbe lui. con un goal, forse, se la sarebbe giocata per il titolo del migliore.

BIONDI 7-. Anche i passaggi di petto. Come Ibra. Mamma mia. Ogni volta una piccola perla in più.

MATTEO 7. Tocca pochi palloni, ma ci mette dentro un grande recupero, un ottimo uno-due, un gran dribbling sul fondo e un assist al bacio per Gatti. Si merita ogni singolo secondo che gioca sul campo.

VIECELI 7,5. Nel primo tempo il motore del Kaiser non macina a pieno regime. La squadra è ancora lontana dai propri avanti e la nostra punta di diamante è spesso vittima del suo malcontento. Nella ripresa si scrolla di dosso tutto e tutti e riporta in vantaggio il Pratello con un goal da attaccante di razza, in cui controllo, protezione dalla palla, progressione e tiro compongono un piccolo cortometraggio che sarebbe stato bello poter filmare.

CARROZZA 7,5. La sua marcatura ha un coefficiente di difficoltà inaudito, perché la palla arriva dalla trequarti, quasi alle spalle, perché la colpisce di controbalzo, perché la tiene bassa, perché riesce ad angolarla, perché fa tutto questo con i tempi giusti, perforando la difesa avversaria come una lama inesorabile. Muso lungo nell'intervallo, riparte di gran carriera nel secondo tempo e potrebbe anche togliersi la soddisfazione della doppietta ma manca il bersaglio. grande partita.

AGOSTINI 6,7. gioca poco ma lo fa per la squadra. A un certo punto me lo ritrovo, in senso buono, fra i piedi in fase di ripiegamento mentre porta verso l'esterno un pallone pericoloso aiutando la fase difensiva. Pronto a ripartire e a proporsi, non riceve mai l'assist vincente per andare a segno. Allora è lui stesso a trasformarsi in assist man e ne serve uno a Selo per il goal poesia della giornata.

TRIGGIANI 10. Non entra ma affronta la panchina da calciatore navigato, nonché da grande uomo squadra. Grazie Gigi.

un ringraziamento particolare a Rossana e a Ettore, attorno al quale - credo - si stringono le speranze di tutti. speriamo che la zampa stia bene e che sia tutto un falso allarme.



  

mercoledì 17 novembre 2010

Derbigum - Pratello F.C.

Ritorna la coppa e il destino ci riporta sul campo Cere' di via Torino, importante match alla luce dei risultati della altre squadre del girone, una vittoria ipotecherebbe il passaggio del turno.
I convocati per la partita di coppa stadio dovranno presentarsi alle ore 20 al Cere' di via torino.

Rossetti
Lanzellotto
Stefanizzi
Lucatti
Garro Martinsen
Curatola
Selo
Triggiani
Innocente
Tilli
Citera
Gatti
Biondi
Olivieri
Vieceli
Agostini
Carrozza
Dirigenti:
Lanzellotto R.
Telentinis
Di Lallo
Lorenzi
(aggiungerei mettetevi d'accordo tra di voi)
Siccome aspetto ancora delle risposte su condizioni di salute, mi sono cautelato con 17 convocati qwuesto vuol dire che uno di noi potra' non scendere in campo, per cui vale la solita

martedì 16 novembre 2010

Dal bollettino disiplinare CSI:

GARA BACARO – DERBIGUM
Constatato dal referto arbitrale che a seguito di un infortunio al portiere del Bacaro che necessitava di essere sostituito il D.G. obbligava tale società  a sostituirlo con un giocatore di riserva non consentendolo con un giocatore scelto dalla squadra, contravvenendo così alla regola N° 3 del regolamento gioca del calcio che fra l’altro prevede che un qualsiasi giocatore può scambiare il proprio ruolo col portiere, il G.U. delibera la ripetizione della gara. 
N.B. I provvedimento disciplinari presi per questa gara sono da considerarsi validi a tutti gli effetti.

HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAAHA

Comunicazione

Considerata la situazione piovosa di questa mattina, la convocazione e' rimandata  a domani mattina. Se qualcuno di voi dovesse avere problemi per la partita di domani sera, me lo comunichi prontamente su questo post.
Grazie,
Il Mister

sabato 13 novembre 2010

UNIVERSAL 0 PRATELLO 0. sfiorare la gloria significa sapere che la gloria è lì.

Questa parte delle pagelle e' stata cancellata perche' offende la sensibilita' di alcuni nostri avversari, credo fermamente non ci fosse nessuna volonta' di offendere e nelle parole, che ho riletto piu' volte, non ne ho trovata traccia se non per qualche esagerazione per dare un taglio piu' divertente al commento. L'autore,che ben conosco, prende spunto da situazioni che lo colpiscono e poi ci scrive intorno un pezzo che ha la funzione di far sentire ancora piu importanti i ragazzi che giocano. Ieri quando abbiamo visto tutti quei macchinoni (belli, sinceramente, vi garantisco che un po' di invidia da parte mia c'e', N.d.R.) ci siamo meravigliati e io stesso ho detto (cosi per ridere) che questa era una partita da lotta di classe...credo che questa nostra meraviglia e le bottiglie di birra e spumante a fine partita abbiano ispirato la fervida mente artistica del nostro Capitano, voglio ribadire che il rispetto che c'e' stato in campo nei confronti dei nostri avversari e' rimasto anche fuori soprattutto nei confronti di bomber del Gaudio su cui sono state spese delle belle parole anche nello spogliatoio per la sua signorilita' in campo (e aggiungo io per il buon gusto in fatto di macchine, N.d.R.).
Ecco la frase incriminata nei confronti di Del Gaudio, e' sulla mia pagella (Lanzellotto #2) manco a farlo apposta:"Concede un tiro al bomber del campionato. cazzo, se no non sarebbe il bomber del campionato. Ma lo stronzo non segna, perché questa è la miglior difesa del campionato e Tommy è lo zar del calcio amatoriale." Ecco su questa frase direi che c'e' stato un chiaro misunderstanding, non gli viene dato dello stronzo in quanto tale ma semplicemente in quanto stava per segnare, niente di offensivo tant'e' che prima gli e' stato tributato un merito:"Concede un tiro al bomber del campionato. cazzo, se no non sarebbe il bomber del campionato." quindi rileggendo per intero la frase credo che chiunque vorrebbe essere considerato cosi, e' un evidente segno di rispetto e timore per un signor attaccante.
Ai nostri avversari auguro una buona domenica e un arrivederci al ritorno per un'altra partita corretta e divertente come quella di ieri.
........Ce l'abbiamo fatta? no, non ce l'abbiamo fatta. abbiamo pareggiato. qualcuno potrebbe dire che abbiamo fallito. forse, davvero, abbiamo fallito. ma da quel campo c'è una squadra che è uscita ringraziando Dio di non aver perso, e quella squadra non è la nostra. perchè la nostra, la nostra squadra, ha fatto una gran partita. non una partita perfetta, perché non si è vinto. non una partita che valga la pena di scriverne su un giornale, perché mancano i goal. non una partita che potrai raccontare a chi non c'è stato, perché l'antologia ha bisogno delle corone d'alloro. però, questo sì, una partita da squadra. da squadra vera, che pompa sangue oltre l'ostacolo, che vede davanti il nemico e se ne frega delle seghe buoniste che vorrebbero chiamarlo avversario e sa, in cuor suo, che è davvero un nemico. e come tale lo affronta. a muso duro, sempre. dall'inizio alla fine. perché se quelli hanno le porsche noi abbiamo palle da vendere. e pure belle grosse. ma quando si parla di una "partita da squadra" occorre ricordare e ricordarsi che cosa è una "squadra", che cosa è - soprattutto - la nostra squadra. la gente pensa che a calcio si giochi in 11. la gente però è la stessa che vota ed elegge quello là, quindi la gente non capisce un cazzo. a calcio non si gioca in 11. oltre a quelli lì, per lo meno, devi contare quelli che vanno in panchina, devi contare i tifosi e soprattutto devi contare i non convocati, che non è assolutamente detto che siano più scarsi di te. nell'arco di una partita, e lo dico ai miei compagni "titolari", è molto salutare riservarsi alcuni secondi per guardare la panchina. ci vedrete gente i cui occhi sanguinano desiderio di lotta, ci vedrete tutto quello che l'anima può dare quando alle gambe non è consentito di lavorare, ci vedrete - quasi in controluce - tutto quello che dovete fare e che forse, fino in fondo, non state ancora facendo. se pensate che sia retorica, significa semplicemente che non avete mai guardato la panchina.
fatelo, credetemi. e mentre lo fate, pensate anche agli altri, a quelli che nemmeno sono stati convocati. noi non giochiamo per nessun altro. 0 a 0 con la prima. meritavamo la vittoria, ma questo conta poco. conta che siamo una squadra. e questo, cazzo, conta un bel po'.

ROCCA 6,5. preciso, puntuale, meno arrogante del solito ma ancora migliorabile sotto il profilo della condotta.

CURATOLA 7-. una certezza. è quasi incredibile la continuità di rendimento garantita da questo piccolo grande, immenso terzino. a cui, per fortuna, piace lo spumante. grande pietro.

STEFANIZZI 7. Chi passa da quelle parti? nessuno. Daniele è una diga, gente. se giochi in difesa, è a gente come questa che ti devi ispirare. lo dice un difensore improvvisato come il sottoscritto, sempre sorpreso e affascinato dalla rabbiosa precisione con cui questo nostro centrale fa piazza pulita nelle situazioni critiche, sulle palle alte, là dove c'è da picchiare, là dove c'è da soffrire. la dove la faccenda si fa dura. là, se guardi bene, ci vedi sempre Stefanizzi. un privilegio giocare con un compagno di reparto del genere.

LANZELLOTTO 7-. Concede un tiro al bomber del campionato. cazzo, se no non sarebbe il bomber del campionato. ma lo stronzo non senga, perché questa è la miglior difesa del campionato e Tommy è lo zar del calcio amatoriale. un centrale che per colpa di un cretino è stato trascurato dalla terza categoria e che qui, per fortuna, sta riuscendo a far vedere a tutti quanto vale. parecchio, gente. parecchio davvero.

LUCATTI 7+. IL MIGLIORE. posso? forse esagero, ma anche il guardalinee dall'aspetto indiano ha voluto suggerirmelo. chiedo a tutti voi - senza nessuna falsa remora - di smentire questa mia valutazione se non la riteneste obiettiva. d'altra parte comprenderete che fare le pagelle a se stessi non è facile. però oggi mi sono piaciuto, nonostante alcuni brutti errori che - nel finale - hanno creato alcuni patemi ai compagni di reparto. il capitano però mette la testa dove serve, il piede dove serve, il carattere - soprattutto - ovunque, su ogni merdoso pallone. a questo punto però, sussista o meno il voto, devo ringraziare in particolare due persone. Primo Tilli: ha creduto nel mio inserimento degnandomi di uno suo meraviglioso calcio piazzato che solo la mia insufficienza tecnica non ha saputo tradurre in rete. Il Mister: dopo le ultime due indecorose partite, il mio posto naturale (quello in cui mi sarei relegato se fossi stato io l'allenatore) era la panchina, soprattutto alla luce degli odierni gregari di lusso, in particolare di Mikkel che al momento è molto più forte e molto più in forma di me. insomma grazie, davvero. e grazie anche a Mikkel che quando è entrato al mio posto non mi ha mandato a cacare.

MIKKEL 6,5. troppo poco tempo per esprimere il suo enorme potenziale. ma in cinque minuti la furia si fa vedere lo stesso.

DONATI 6+. questo ragazzo ha un gran cuore. però, piccolo appunto, bisogna capire come valorizzarlo meglio.

GATTI 7. perno basso del centrocampo, serra le fila e tiene in equilibrio tutta la squadra con l'atteggiamento scafato di un grande mediano. Peppe è uno di quei giocatori da osservare con attenzione: non è detto che facciano sempre la giocata mirabolante ma in ogni momento sanno regalarti piccole perle di vero calcio. l'appoggio, la geometria. bravo.

INNOCENTE 6,5. Corre tantissimo, forse più di quello che ad alcuni sembra. ma non corre sempre nel modo più intelligente. credo che in fase di ripartenza dovrebbe aprirsi sulla fascia con maggior convinzione, però mi rimetto al Mister perché non vorrei dire bestemmie tattiche. in ogni caso un giocatore trasformato rispetto alle precedenti stagioni. molto più continuo, responsabile, attento, uomo squadra.

CITERA 6-. Lo sappiamo tutti di cosa avrebbe avuto bisogno Citera. di un campo lungo venti metri in più. ma il campo, purtroppo, era questo. l'errore di Antonio, che rimane tra i migliori talenti mai avuti dal Pratello FC, è quello di aver giocato con la squadra solo a tratti, incaponendosi spesso in azioni solitarie di scarso risultato. quando va sul fondo diventa letale. ma ci va troppo poco.

SELO 6,5. dove lo metti ringhia. da maestro. carattere da guerriero.

TILLI 7- Un tiro memorabile, che meriterebbe miglior sorte. ma anche un grande errore che gli pregiudica il 7,5. a costo di farmi odiare da Primo, vorrei dirgli una cosa e spero che la prenda nel modo giusto. sei forte, ma non giocare pensando di doverlo dimostrare a qualcuno. devi solo respirare più a lungo. ed essere te stesso. quando farai quello che sai fare, il primo a venire a festeggiare sarò io. perché puoi essere il migliore di tutti.

SCHIAVO 6,5. forse torna troppo presto, con un gran dolore alla caviglia. eppure sfodera un gran tiro e va vicino al goal. perchè i campioni sono campioni sempre, anche se sognatori, anche se zoppi. grande Luca. il Pratello nasce da gente come te.

CARROZZA 7. io lo capisco. so perché è tornato negli spogliatoi con quella faccia, so perché non è contento. A Carro non importa giocare bene, a Carro importa il bottino, il sangue, la caccia. è questo che fa di lui un grande attaccante e, per quanto riguarda il sottoscritto, il mio giocatore preferito. combatte su tutti i palloni, ma sono tutti palloni ingiocabili. alti, sporchi, difficili, di cui personalmente mi assumo parte della responsabilità. ma dopo un secondo si è subito pressati ed è veramente difficile imbastire un'azione degna di questo nome. carro però fa molto. più di quello che risulta dal tabellino dei maracatori. un attaccante di razza. che per fortuna gioca con noi.

TELENTINIS 6.5 è un ragazzo particolare, molto più emotivo di quello che sembra ma, al tempo stesso, capace di tradurre la sua emotività in rabbia e impegno. presentatosi l'anno scorso come foca e talento fine a se stesso, quest'anno ettore si sta imponendo come punta di ruolo, abile a leggere la partita e a capire qual è il suo dovere. solo un errore del guardalinee gli impedisce di andare dritto al goal. è veramente forte. e sapete qual è la cosa bella? forse l'avete intuita quando l'avete visto sforbiciare in mezzo all'area, ma forse no. la cosa bella è che è molto più forte di quello che pensae. e anche di quello che pensa lui.

TRIGGIANI 6. entra nel finale. ci mette il cuore ma i palloni giocabili sono pochi e la squadra - comprensibilmente - stanca.

grazie a tutti quelli che sono venuti a vederci. ai tifosi, ai compagni di squadra. grazie anche a chi non è potuto venire e avrebbe voluto.

con voi.

TIFO 9. e il caffè?

venerdì 12 novembre 2010

Universal - Pratello F.C.

Ed eccoci qua il favoloso scontro al vertice, il miglior attacco del campionato contro la miglior difesa, il bomber contro la squadra che manda in gol tanti giocatori, loro nobili decaduti, noi ogni anno cerchiamo la gloria, ogni anno facendo un passettino in avanti...e' il momento di giocarsela, tranquillamente con coraggio, non sono il Real Madrid ma sono una squadra esperta,compatta e capace che va rispettata e va battuta perche' e' il momento di dare una scossa,un segnale, dobbiamo tirare fuori gli occhi della tigre, la voglia di colpire, di affondare i colpi e di non mollare un centimentro....." Siamo quella maglia nera, quelle braghe gialle, quella partita che in nessuna maniera e in nessun modo potremmo mai perdere..."
E allora Pratello F.C. andiamocela a giocare con la voglia di far vedere chi siamo, con la tranquillita' che la guerra e' ancora lunga ma che le battaglie vinte ti fanno assaporare di piu' la birra alla fine e ti fanno sembrare una qualunque bettola della citta' che la spilla come l'Harry's bar in piazza S.Marco.

I convocati per la partita di Sabato 13 Novembre 2010 dovrannno presentarsi alle ore 13 al campo Cere' di via torino:
Rocca
Lanzellotto
Stefanizzi
Curatola
Garro Martinsen
Lucatti
Donati
Schiavo
Gatti
Selo
Innocente
Citera
Tilli
Carrozza
Telentinis
Triggiani
Dirigenti
Lanzellotto R.
Di Lallo
Lorenzi


 

giovedì 11 novembre 2010

Allenamento

Ricordo a tutti che stasera avremo allenamento e vi ricordo di portare con voi anche le scarpe da tennis perche' ieri hanno chiuso i campi e non so se oggi il nostro sara' agibile.
Ricordo inoltre ai patiti della palla che sabato abbiamo la prima della classe e un tale del gaudio, non mi rompete il cazzo con palle scese perche' non si puo usare il campo perche' non mi sembra il caso.
Vorrei,inoltre,aggiungere che la partita contro il Derbigum in coppa e' stata rimandata a mercoledi 17 novembre.
Grazie,
Mister8

martedì 9 novembre 2010

Chiusura Campi

Causa avverse condizioni meteo, la partita di coppa stadio di questa sera sara' rinviata, probabilmente, alla settimana prossima. 
Ci vediamo giovedi, puntuali alle 21,30, per l'allenamento.
Grazie,
Mister8

Pratello - Derbigum

AVVISO ALLE SOCIETA'

Vi comunichiamo che, in assenza di chiusure dei campi nelle prossime tre settimane, sabato 4 dicembre sarà programmata la 1° giornata di ritorno. In caso contrario in quella data recupereremo l'eventuale giornata rinviata


"ancora tu? ma non dovevamo vederci piu?" 
Ancora contro il derbigum per il primato in coppa, concentrati e calmi non ripetiamo gli errori di sabato e prepariamoci ad una settimana importantissima per la nostra stagione!
I convocati dovranno presentarsi alle ore 20 all'Alberto Mario di piazzale atleti azzurri d'italia. Chiunque avesse problemi di spostamento puo' prendere il 27 fino al capolinea.
Io abito dietro il campo per  cui e' auspicabile che non mi chiamiate per venirvi a prendere cercate qualcuno vicino a casa vostra.

Rocca
Lanzellotto
Stefanizzi
Garro Martinsen
Lucatti
Citera
Curatola
Innocente
Gatti
Selo
Triggiani
Vieceli
Carrozza
Telentinis
Agostini
Dirigenti
Schiavo
Lorenzi
Bonavita

lunedì 8 novembre 2010

Allenamento

Classifica
Squadra               P  G  V  N  P   F   S
Universal            20  8  6  2  0  29  10
Pratello  F.C.       17  8  5  2  1  23   7
Bar Gil              16  7  5  1  1  19  10
Pol 2 Torri          15  8  5  0  3  19  16
Calcara              13  8  3  4  1  16  10
Open                 12  8  4  0  4  17  14
Pontevecchio         11  8  3  2  3  16  17
Osteria Grande        7  8  2  1  5  11  17
Derbigum              6  8  2  0  6  14  34
Navile Blues          5  7  1  2  4  10  18
Bacaro                4  7  1  1  5  12  20
Mojitos               4  7  1  1  5   9  22


Nonostante la partita di coppa di domani, viste le (gradite) insistenze dei giocatori del Pratello F.C. oggi si terra normale allenamento, vi chiedo di portare sia scarpe da calcio che da tennis visto il tempo variabile.
Terremo un allenamento defatigante in vista della coppa stadio e parleremo degli errori fatti sabato.
Buona giornata,
Mister8

sabato 6 novembre 2010

pratello 7 derbigum 4. con carattere, Stile Pratello.

Qualcuno ha detto che l'eternità è il lasso di tempo che intercorre fra l'indicazione dei minuti di recupero da parte del quarto uomo e il triplice fischio finale dell'arbitro. il tutto, ovviamente, quando vinci 1 a 0. C'è stato un momento in cui oggi siamo arrivati vicini a questa condizione. In vantaggio di un goal, in dieci, a pompare come dannati per tenere a galla la barca. Ma non avevamo fatto i conti con i nostri panchinari, che non si sono affatto accontentati di galleggiare. Appena entrati hanno buttato dentro due goal pesanti, spiegando agli avversari che una grande squadra si distingue per lo stile e per la capacità di fare quello che altri non saprebbero fare. alzare la voce quando ci impongono il silenzio. tirare in porta quando tutti si aspettano che noi si stia lì a difenderci. Fottere sempre e comunque. A muso duro. Grandi ragazzi. Una partita in cui gli errori non sono mancati ma in cui, alla fine, non sono mancati nemmeno gli eroi.

ROCCA 6,5. Più attenzione su certi atteggiamenti provocatori. prima o poi finisce che ti cacciano.

STEFANIZZI 7-. Il meno per una sbavatura su uno dei goal avversari. Rimane comunque una partita di alto livello, giocata con grande intelligenza e personalità. il 25 ha trovato pane per i suoi denti.

LANZELLOTTO 7-. Leggero concorso di colpa sul goal di cui sopra. Per il resto solita partita da Bruce Willis. L'ultimo boyscout, per la precisione.

CURATOLA 6,5. Meno esplosivo del solito, tiene bene le consegne.

LUCATTI 6. è ancora, visibilmente, il peggiore dei suoi ma almeno piazza due bei palloni lunghi in occasione del primo goal del Kaiser e del diagonale di Tilli. Raggiunge la sufficienza ma deve lavorare ancora parecchio, soprattutto sulla brillantezza. Rivedibile.

GATTI 7- Sordo lavoro di cucitura.

LEMMO 7,5. Un gran goal, un assist, il solito carattere da artista prestato al calcio. è sempre un bel vedere, dai.

INNOCENTE 6+. Corsa e grinta. Non sempre lucido ma sempre attento.

TILLI 7. Sono convinto che il ragazzo stia ancora giocando con il freno a mano tirato perchè non so voi ma io mi ricordo ben altro. Segna però un gran goal e anche quando cambia ruolo ci si mette d'impegno su tutti i palloni. Io però ho in mente un altro Primo. E lui lo sa.

VIECELI 7. Porta in vantaggio il Pratello e prende una quantità proboscioidale di falli, al termine della quale - giustamente - è proprio lui ad essere espulso. vittima dell'evidente idiozia arbitrale, il Kaiser esce sconsolato da una partita cui non ha fatto mancare il suo prezioso e inimitabile contributo di tattica, tecnica ed esperienza.

CARROZZA 7,5. Due goal. il resto è la solita partita da "non esiste domani, voglio morire su questo campo". un grande, come sempre.

MATTEO 6+. Entra e ci mette un gran carattere. Nel finale, il capitano gli frega un pallone che forse avrebbe potuto comodamente appoggiare in rete. chissà.

BIONDI 6+. Regia, tempi e sapienza.

SELO 7-. Il meno perché a un certo punto perde la brocca. il 7 perché segna un goal da antologia. meno lucido di altre volte nel fraseggio sulla mediana, è sempre deciso in fase di interdizione.

AGOSTINI 7. Quattro minuti e un goal. che cazzo volete di più?

TELENTINIS 8- IL MIGLIORE. Mi scuserà il doppiettomane Carrozza, che rimane sempre il mio preferito. Ma anche se non segna, Ettore rimane l'unica punta con la squadra in 10 e nel momento più difficile si carica sulle spaille un lavoro estenuante di pressing su tutto il fronte d'attacco, recuperando tanti e importanti palloni e permettendo ai ragazzi di rifiatare. Gli manca solo il goal, sfiorato all'ultimo con un gran destro. Una partita da incorniciare, impreziosita dall'attenzione tattica dimostrata anche in occasione del cambio di ruolo. Una prova di maturità che francamente non mi aspettavo.

venerdì 5 novembre 2010

Pratello F.C. - Derbigum

Ci vuole solo coraggio, o forse buon senso, per capire che le lezioni migliori sono di solito le più dure; e che spesso fra queste ultime c'è la sconfitta. A loro volta, queste riflessioni inducono a pensare che l'unico vero fallimento stia, in realtà, nel permettere alla sconfitta di avere la meglio su di noi.

Da una sconfitta si puo' imparare tanto, si puo' cementare un gruppo, vengono al pettine errori coperti da grandi prestazione, nel calcio non si e' mai arrivati bisogna sempre migliorare, quello che va bene oggi non sara' piu valido domani.
Avanti Pratello un'altra partita, un'occasione per far vedere quanto vali..."dovrai mangiare fulmini e cagare saette" ma la vittoria deve essere tua!

I convocati per la partita di Sabato 6 Novembre delle ore 14,30, che si terra' all'Aretusi 2 di via Aretusi a Borgo Panigale, dovranno trovarsi alle ore 13,30 al suddetto campo.
Chiunque avesse problemi di mezzi di trasporto per raggiungere il campo cerchi di mettersi d'accordo con i compagni piu vicini a casa loro.

Convocati:
Rocca
Lanzellotto
Stefanizzi
Lucatti
Curatola
Donati
Innocente
Gatti
Selo 
Lemmo
Citera
Tilli
Biondi
Olivieri
Carrozza
Vieceli
Telentinis
Agostini
Dirigenti
Di Lallo
Lorenzi
Coluccio
Schiavo
Insomma chi puo venire venga perche' siamo in casa e me ne servono due.
P.S.
Ho convocato nuovamente 17 giocatori poiche' non ho garanzie che possano venire alcuni di voi, nel caso si presentino tutti purtroppo ci sara' uno dei 17 che non potra' entrare, chi non se la dovesse sentire di venire e rischiare potra' farlo senza problemi.
Grazie

martedì 2 novembre 2010

Comunicazione ufficiale importante del Mister

Ho notato ultimamente un certo nervosismo in campo e fuori, negli allenamenti e sul blog, credo sia il casi di intervenire per sedare la cosa prima che la situazione sfugga di mano.
Il Pratello F.C. e' a tutti gli effetti una squadra di calcio con delle regole che io ho chiesto di rispettare sul campo sia d'allenamento che da gara. E' vero che e' una squadra in cui cerchiamo di essere tutti amici ma senza regole non si va da nessuna parte e si tenderebbe a sfasciare il giocattolo.
Una di queste regole e' il fatto che io sono (Mister8) l'allenatore e che tutto quello che io chiedo in campo debba essere eseguito al meglio delle proprie possibilita', in questa regola fissa abbiamo uno spazio di manovra, perche' in ogni situazione ognuno di voi potrebbe anche vedere cose che io non vedo e cercare di aggiustare la situazione dispensando qualche consiglio ad un compagno, cercando di mantenere un contegno e con la massima educazione possibile, sono cose normali, io non sono infallibile (il tutto rimanendo sempre nell'ambito delle mie scelte).
Un'altra di queste regole, come vi ho anticipato, e' il rispetto dei compagni e del loro modo di vedere, se ascolto io cosa hanno da dire i miei giocatori, non vedo perche' i compagni stessi non debbano avere un sano scambio di vedute e cercare di crescere insieme ognuno mettendo sul campo le proprie esperienze(fermo restando che rimane un quello che decide ed e' il mister)
In questi giorni sto sentendo/vedendo cose che non mi piacciono, si sta perdendo di vista l'obiettivo e il concetto stesso di squadra per cui vi chiedo giovedi di venire tutti al lucchini alle 21 in modo da fare una piccola chiacchierata tutti insieme (e qualcuno di voi verra' preso da parte in privato) per ricompattare lo spogliatoio e ricominciare a macinare km per il nostro obiettivo. Non e' successo niente di gravissimo ma certi atteggiamenti possono seriamente rovinare una squadra e se non finiranno verrano presi provvedimenti da parte della societa'.
Mister8

domenica 31 ottobre 2010

open 1 pratello 0. bentornati sulla terra.

Perdonerete la brevità ma ho poco tempo e probabilmente ancor meno voglia. devo imparare a perdere. conto di riuscirci entro i 70 anni.

CICCIO 6,5. incolpevole sul goal, non sbava in alcun frangente ed è abile a far ripartire l'azione palla a terra.

LANZELOTTO 7-. lotta su tutti i palloni e anche su quelli dei suoi compagni. un guerriero sempre in cerca di ring.

STEFANIZZI 6,5. meno preciso del solito quando esce palla al piede dalla difesa. coriaceo nei contrasti, si guadagna la pagnotta.

CURATOLA 6. Sulla linea di galleggiamento, mette un tampone là dove Lucatti lasciava aprire voragini e limita le folate del 7 avversario.

LUCATTI 4,5. Forse è il caso che questa controfigura abbia la pazienza di osservare da bordo campo quelli più in forma di lui. Il fiato c'è ma manca completamente il tono muscolare e la reattività. Anche se il goal avversario è in fuorigioco, la sua è una gara da dimenticare. il 7 avversario viaggia al triplo della sua velocità. rimedia anche un giallo. disastro.

SCHIAVO 5.5. Nel primo tempo perde una quantità elefantica di palloni, giocando troppo lentamente e ricevendo qualche colpo di troppo non visto dall'arbi... sì, insomma, da quella lì. meglio nella ripresa, ma questi non sono i suoi livelli. è vero però che i compagni di reparto lo abbandonano a se stesso in troppi momenti.

TILLI 5+. In confusione. verticalizza troppo spesso, alla cieca e senza profitto. Calci d'angolo sovente fuori misura, lanci troppo corti e poco fosforo fra una tempia e l'altra. batterie da ricaricare e cervello da sgombrare.

CITERA 5+. Soffre la scarsa condizione atletica. lotta fino all'ultimo ma non è lui. si incaponisce nel tentativo di dribblare l'avversario ma senza benzina si fa poca strada. lui ne fa comunque molta, ma prende il bivio sbagliato. Ci vediamo alla prossima.

GATTI 5+. IL "+" per un paio di cross nel finale. il resto è una gara opaca, molto al di sotto delle sue potenzialità. in un centrocampo fondamentalmente disunito, lui si disunisce con peculiare leggerezza tattica.

VIECELI 6.5 troppi dribbling nel primo tempo. nel secondo viene fermato per un fallo immaginario quando sta per andare in porta. ci prova anche con le unghie ma non è giornata. impegno molto, efficacia poca. kaiserino.

CARROZZA 6-. Manca di lucidità. corre molto e lotta da eroe, fornendo anche una sponda meravigliosa di testa per il Kaiser nel primo tempo. non riesce però ad arrivare mai al tiro e spesso aspetta un secondo di troppo prima di tentare la conclusione. non facile, però, giocare avendo alle spalle un centrocampo tanto latitante.

DONATI 6-. Rileva lucatti e ci mette grinta, impegno, passione. eroici alcuni pressing sulla fascia, ma non incide nella manovra durante le ripartenze.

TELENTINIS s.v. non riceve quasi mai palla. corre per farsi vedere ma parecchi manco s'accorgono che è entrato in campo.

chiedo scusa se mi fossi dimenticato qualcuno.

una menzione speciale per quelli che non sono entrati. è facile prodursi in una vuota retorica, quindi tenterò di dire cose semplici e vere. e magari non tanto a voi, quanto a quelli che come me sono andati in campo e hanno fatto abbastanza cacare. bene, signori: in panchina c'è gente che non è entrata, che è rimasta lì a fare il tifo per noi, desiderosa di poter dare il suo contributo. ieri non l'abbiamo onorata come si deve, nè abbiamo mostrato di meritare il posto da cosiddetti "titolari". giocare bene significa anche rispettare e apprezzare l'impegno di chi la partita se la guarda seduto. quando magari potrebbe fare meglio di noi.

grazie ros, grazie mauro, grazie giusi, grazie giggio.

ora su con la testa e avanti!

venerdì 29 ottobre 2010

A.S.D. Open - Pratello F.C.

Nel calcio non e' difficile stupire tutti, inanellare una serie di vittorie e far vedere che, se sei concentrato e determinato, se ci metti cuore, grinta e capacita', puoi battere chiunque.
Nel calcio il difficile e' trasformare tutto cio' in una regola in una piacevole abitudine, far capire a chi ti sta davanti che trovera' un giocatore sempre pronto a distruggerlo, che non gli darai tregua fino alla resa totale, nel calcio confermarsi quando ormai tutti sanno cosa sei in grado di fare e' piu difficile, le forze degli avversari si moltiplicano insieme alla loro determinazione e alla loro voglia di batterti.
In questi casi e' importante piu' che mai rimanere concentrati far quello che sai e farlo sempre meglio, mantenere puntati sull'obiettivo gli occhi della tigre, quella fame, quella voglia di vincere che non ti deve lasciare mai, quell'idea di calcio che vuoi proporre insieme ai tuoi compagni, tutti, nessuno escluso dal titolare al guardalinee. Continuare a guardare in alto ma mantenere la palla bassa e giocare, giocare sempre non farsi trascinare dagli avversari in squallide partite a ping pong perche':" "Se Dio ci avesse voluto giocare a calcio tra le nuvole, avrebbe messo l'erba lassù. " (Brian Clough), continuare a stupire anche se sei una realta' e divertirsi ancora fino alla fine....Vamos Pratello!

I convocati per la partita contro l'A.S.D. Open di sabato 30 ore 14 al campo Dozza 3 di via Romita 2/7, dovranno presentarsi alle ore 13 al campo (in caso di difficolta' legate ai trasporti potete chiamare me o meglio ancora il compagno automunito piu' vicino a casa vostra):

Rocca/Rossetti (ancora in ballottaggio su richiesta dei due...)
Lanzellotto
Stefanizzi 
Donati
Curatola
Lucatti
Ventura
Olivieri
Lemmo
Biondi
Gatti
Citera
Schiavo
Tilli
Carrozza
Vieceli
Telentinis
Dirigenti:
Lanzellotto R.
Di Lallo
Lorenzi
Giglioni

lunedì 25 ottobre 2010

Allenamento e verifica disponibilita' 30 ottobre

Come avrete gia' notato l'umidita' a Bologna oggi e' a livelli elevatissimi, per cui avrete anche notato come questa umidita' bagni le superfici ad essa esposte e quindi in definitiva dovreste aver ipotizzato una impraticabilita' del campo che non ci permettera' di mettere le scarpe con i tacchetti, auspico un vostro interessamento nel portare con voi scarpe da tennis al fine di poter svolgere un allenamento completo sulla pista d'atletica e magari andare a casa un po' prima.
Ci vediamo stasera ore 21,30 gia' cambiati.
Il Mister
P.S.
Molto probabilmente si giochera' sabato 30 ottobre, ora io mi chiedo quanti di voi saranno disponibili per la partita e chiedo a voi di scriverlo sul blog al fine di organizzare la squadra per tempo. Vi ricordo che siamo all'inseguimento della prima e tutte le defezioni che avremo potrebbero influenzare in negativo il nostro campionato.
P.P.S.
Oggi c'e' Napoli-Milan, io ho sempre creduto che fosse piu' importante la squadra in cui giocate piuttosto che quella che tifate, inoltre sono sicuro che vi farebbe bene venire a correre piuttosto che guardare questa partita con pizza e birra in mano. La scelta deve essere lasciata a voi, vi considerate calciatori o giocatori della domenica?

sabato 23 ottobre 2010

Pratello F.C. 5 - Mojitos 0 (citera,carrozza,tilli,carrozza,otto)

Una dedica speciale alla piccola Sara, sicura nuova tifosa del Pratello e gioia dello zio Capitan Lucatti!!!

Si deve cercare di mantenere la passione dei tifosi e dare, cercare di giocare per i tifosi. Dare spettacolo. Io penso che non basta vincere 1 a 0 per essere felici e contenti se non si è dato niente alla gente. Penso che la gente debba tornare a casa contenta... Che ha visto qualche cosa. E si è divertita. (Zdeněk Zeman)



Rocca: 7 inoperoso ma attento, da sicurezza e le sue chiamate sono precise e puntuali...pero' ragazzo mio davanti ad una squadra schiantata giocala quella palla e facci divertire, facci asfaltare ancora un po quei ragazzi!!!

Donati: 7,5 piccole sbavature evidenti solo all'occhio di quel rompipalle del mister, difende la sua fascia senza particolari problemi e quando po' usa la freschezza atletica per affondare sulla fascia, suo l'assist per il gol di Carrozza.

Stefanizzi:7 tiene bene la posizione, stacca di testa, difende alla grande...poco sollecitato dagli avversari, non si nota piu di tanto ma credo che questo dovremmo chiederlo agli attaccanti avversari. (spero non debba mai comprare i calzettoni neri)

Lanzellotto: 7 in difesa niente da dire ma nel primo tempo gioca tre palloni in maniera imbarazzante, i piedi poco educati gli fanno il campo in stato imbarazzante per contro, la dietro con stefanizzi, mantiene per la terza volta lo zero nella casella gol subiti. Segna un gol e non esulta come una checca...che cazzo volete di piu!

Lemmo 7,5: terzino playmaker, tutte le azioni partono dai suoi piedi la dietro tanto da entrare in conflitto con schiavo che ne sarebbe il regista principale. Spinge un sacco e porta avanti l'azione con continuita' tanto da non sembrare un difensore pero' guarda caso da quella parte non si muove una foglia senza che ci sia il suo piede.

Schiavo 7,5: e' una sicurezza, anche da solo detiene il controllo del centrocampo, figurarsi quando a turno e' affiancato dagli altri centrocampisti, gioca meno palloni del solito per via della sovrapposizione di competenze con lemmo ma quando li usa girano sempre che e' una bellezza. "Sfiora" il gol con un paio di tiri piuttosto sbilenchi ma e' sempre li.

Innocente: 7 non fa cose straordinarie ma dalle sue parti girano meno palloni per via della dittatura della fascia destra che oggi era in stato di grazia, copre gioca e si sbatte la palla, "la mette giu' " e la gioca facile,definitivamente maturato, ora voglio vedere quella bestia che fa capolino in alcune partite....lui sa.

Citera: 8 e' un fattore, devasta quella fascia tanto da mandare al manicomio il suo marcatore che, notizia dell'ultim'ora, sara' ospite di chi l'ha visto? per lanciare un appello e ricevere sue notizie, si mangia un gol e subito dopo ne fa un'altro, fa segnare il mister prolungando un corner di Tilli. Spettacolare.

Tilli: 8,5 [IL MIGLIORE] datemi del matto ma mi sono fatto 50 metri in scatto per festeggiare il suo gol perche', ha ancora bisogno di lavorare per essere devastante, ma gioca con semplicita' e manda in porta in suoi compagni, gioca la palla con quella tranquillita' che deve dare in campo,quella di chi sa giocare e sa far giocare. E' il migliore perche' ha battuto il demone che aveva dentro che non lo faceva giocare tranquillo. Ora c'e' : noi abbiamo un'altra freccia nell'arco gli altri un motivo in piu' per temerci.

Vieceli 7: devastato da virus malefici gioca la partita battendosi come un leone, non ha lo spunto devastante e allora fa lavoro di sponda e copre la palla come la cara e vecchia "vecia che caga" e fa salire la squadra, per il resto possono pensarci anche gli altri.

Telentinis 6,5: Parte spaesato ancora una volta, ha voglia,si vede ma non trova il guizzo dell'opportunista che avrebbe nel suo dna, anzi si mangia un gol clamoroso ma si guadagna la pagnotta lottando come un matto su ogni pallone rincorrendo avversari finanche in difesa.

Carrozza 7,5: Entra e fa doppietta, uno da opportunista, l'altro andando via palla al piede con un doppio passo moviolitico ma efficace, manda in porta Tilli, s'e' fatto 10 giorni da zoppo ma pare non averne risentito...

Curatola 7: rileva Donati e chiude definitivamente la linea maginot che da 240 minuti e' totalmente imbattuta, poco lavoro ma tanta attenzione.

Selo 7: ancora un'ottima prova dell'ex presidente impara il nuovo ruolo e lo svolge con grande piglio e grinta,non sbaglia un pallone e la condizione lievita (e la pancia no...)

Ventura 6,5: entra quando la partita e' finita, giusto il tempo per un paio di anticipi e delle buone giocate. Si vede poco ma si vede bene, allenati di piu' e dai tue notizie ogni tanto...

Vale&Giusi: 9 (tanto lo sapete che senza caffe' e' il massimo a cui potete aspirare) grazie per l'ottimo lavoro di sbandieramento e dirigenza.

Tifosi: 9...ma anche voi dovreste ringraziarci per lo spettacolo...

Ragazzi mancano ancora tante partite e il bello deve ancora venire ora vi voglio tutti al bancone del bar e vediamo chi resta in piedi! Da lunedi si lavora per andare dove vogliamo andare.


Per Telentinis:


Visualizzazione ingrandita della mappa

venerdì 22 ottobre 2010

Pratello F.C. - Mojitos A.S.D.

"Avere la rabbia di stupire ancora... di stupire di più....Se Vogliamo Possiamo!!!"
Siamo arrivati li' con le unghie e con i denti, ci siamo arrivati soffrendo e ci siamo arrivati giocando con non mai,ora dobbiamo confermare quanto abbiamo fatto di buono e quanta grinta abbiamo dimostrato, dobbiamo alzare gli occhi guardare la luce e pensare che la vetta e' li e possiamo fare solo una cosa per arrivarci, dare tutto e qualcosa di piu', lasciarli a bocca aperta, diventare invincibili....

I convocati per la partita di Sabato 23 ottobre ore 14, che si terra' al Lucchini di via Andrea Costa, sono pregati di presentarsi alle ore 13 al suddetto campo.
NB: IL CAMPO, IN VIA DEL TUTTO ECCEZIONALE, LO DOVREMO PAGARE ALL'ANTICA OVVERO FACENDO COLLETTA.
PORTATE 5 EURO IN MONETA E CONSEGNATELE NON APPENA ARRIVATE. (NON VORREI VEDERE GENTE CHE VIENE COL PEZZO DI CARTA DA 500 EURO CHE URLA " CHI HA DA CAMBIAAAAAARE!?!?". )
UN ULTERIORE APPELLO: CHI DOVESSE ANCORA VERSARE LA PRIMA RATA, LO FACCIA AL PIU PRESTO. LA COLLETTA DI SABATO è DOVUTA, AHIME' ALLA SCARSA LIQUIDITA' DERIVANTE DA QUESTI RITARDI. 
INFINE, CHI NE AVESSE LA POSSIBILITA', PUò COMINCIARE A VERASRE LA SECONDA E ULTIMA RATA.     


Rocca
Lanzellotto
Stefanizzi
Donati
Lemmo
Curatola
Innocente
Tilli
Schiavo
Citera
Selo
Carrozza
Vieceli
Telentinis
Ventura
Triggiani
Dirigenti
Coluccio
Lorenzi
Bonavita
Di lallo
(come al solito chi puo' venga...)

giovedì 21 ottobre 2010

Conti Pratello F.C.

Effettuando i conteggi delle quote versate, ho riscontrato il non pagamento di alcune quote relative al primo trimestre, siccome ho effettuato dei pagamenti di tasca mia per rientrare nei debiti (dovuti anche a soldi mancanti dello scorso campionato) vi chiedo di effettuare il pagamento della quota al piu' presto affinche' io possa rientrare delle mie spese.

Per quanto riguarda quelli di voi che tra questi morosi avessero gia' effettuato il pagamento ma di cui io non abbia traccia cartacea ne' elettronica, vi prego di portarmi qualche prova cosi da poterla archiviare (tra cui qualcuno che ha fatto la ricarica a nome mio che ha la carta di identita' rilasciata a Sogliano Cavour).

Grazie,

Il mister


Lista
Albanese Alfredo 50
Stefanizzi Daniele 50
Selo Adam 50
Bonavita Alessandro 12,5
Di Lallo Valentina 12,5
Giglioni Marco 12,5
Lorenzi Mauro 12,5
Ventura Francesco 50


P.S.

Vi ricordo che attualmente non abbiamo soldi in cassa per cui probabilmente il pagamento del campo (in via eccezionale) di sabato lo pagheremo di tasca nostra con la formula della colletta.